Chi siamo

Storia dell'associazione

Il 6 novembre 2006 il gruppo parrocchiale Amici di Cristina, nato in memoria di Mariacristina Cella Mocellin, si costituisce in Associazione di volontariato, senza scopi di lucro, con ispirazione ai principi cristiani della vita e a quelli costituzionali che regolano le norme della convivenza civile. L’Associazione è regolata da uno Statuto. Il suo scopo è favorire iniziative e sostenere con un aiuto economico, enti che si adoperano per promuovere la vita umana laddove si trova ad affrontare gravi situazioni di disagio e di sofferenza. In particolare in questi anni ha sostenuto: il Centro d’Ascolto “Il Chiostro” della Parrocchia Sacra Famiglia (Cinisello Balsamo), la Casa dell’Accoglienza (Cinisello Balsamo), la Casa Famiglia di Cantù, il Movimento per la Vita (Cinisello Balsamo), l’adozione a distanza di un ragazzo del Congo, le opere delle Suore della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret, la Casa d’Accoglienza Mariacristina Cella di Saccolongo (PD) e molti altri singoli casi di famiglie e madri in difficoltà che sono segnalati all’Associazione. I fondi a disposizione sono frutto di costanti donazioni. Negli ultimi anni l’Associazione è impegnata anche ad accompagnare il marito di Cristina, Carlo Mocellin, alle numerose testimonianze cui è invitato da Gruppi, Parrocchie e Associazioni. Durante tali incontri Carlo racconta la sua vita con Cristina.

 

Sono organi dell'Istituzione:

  • Il Presidente
  • Il Vice Presidente
  • Il Tesoriere
  • Il Consiglio d’Amministrazione
  • L’Assemblea Generale dei Soci

Il Presidente eletto dal Consiglio d’Amministrazione, dura in carica tre anni.

Nella stessa sede sono eletti il Vice Presidente e il Tesoriere.

Il Consiglio d’Amministrazione, composto da undici membri, è l’organo esecutivo dell’Associazione.

L’Assemblea dei Soci è l’organo deliberante principale dell’Associazione, costituisce luogo di confronto attraverso la partecipazione di tutti i soci.


Consiglio direttivo dell'Associazione Amici di Cristina ONLUS

  • Conti Gabriella Maria (presidente)
  • Bruni Pasquale (vicepresidente)
  • Paggiola Loretta (tesoriera)
  • Casabona Cinzia
  • Pezzali Isabella
  • Facchinetti Renata
  • Filardi Marina
  • Laganà Carmelo
  • Regis Alfio
  • Spinelli Cristina